Blog

I (miei) dieci comandamenti

ovvero cose utili che ho imparato nella vita:

1.  Se esci di casa in tuta e senza un filo di trucco, stai pur certa che incontrerai (a seconda dei casi) la perfettissima ex del tuo Lui o er mejo fico der bigonzo in persona. Ergo fondotinta q.b e una passata di rimmel sempre;

2. Se fai la spesa quando sei affamata comprerai etti di schifezze, tutte grassiezuccheri, che poi mangerai anche quando la fame sarà passata;

3. Non ci si sveglia la mattina dimagrite. Se vuoi dimagrire devi fare la fame. (Trasposizione 2.0 e poco politically correct del nonnesco chi bella vo’ comparì qualche cosa ha dda soffrì;

4. Dopo la quarta vodka non è amore. Questo è il primo degli insegnamenti che avrei trasmesso a mio figlio se fosse nato femmina;

5. La merenda più buona del mondo è pane e pomodoro, però il pomodoro deve essere condito altrimenti non se ne fa nulla;

6. Il giallo non dona a tutti;

7. Una borsa di Prada è per sempre, un “Ti amo” no;

8. Se la mancanza di tette si può colmare con l’autoironia, il contrario no, non è possibile;

9. Il mondo si divide in due grandi categorie: quelli che hanno problemi di stitichezza e quelli che non ne hanno. Avere a che fare con questi ultimi è sempre preferibile;

10. Mai dire mai. Tipo mai sostenere nei tuoi discorsi teorie del tipo io non avrò figli almeno fino ai 40 anni. Potrebbe essere usato contro di te quando me te l’aspetti.

Dell’undicesimo comandamento, la prima cosa che ho imparato da mamma, ne ho già parlato in questo post.

Questo post fa parte di un blogging di gruppo. Non vi perdete quelli di malanotteno, una mamma greenme due punto zeroburabacio,  love is an owl e il mezzo il mondo di Uesciva

Precedenti Successivi

Potrebbe Interessarti:

30 Commenti

  • Rispondi alessandra 10 aprile 2014 alle 10:40

    Condivido in pieno, soprattutto il punto 9 e il 10!!! 😉
    per quanto riguarda il comandamento numero 7, sono d’accordo anche se sostituisco la Prada con una Balenciaga, che oltre ad essere per sempre finirà con me nella tomba!!!!

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 10 aprile 2014 alle 11:01

      Quando ne avrò una darò disposizioni per farla sotterrare insieme a me, infilata al braccio!

  • Rispondi Uescivà 10 aprile 2014 alle 11:09

    Uescivà è decisamente in alto mare… aspettatemi e voletemi bene allo stesso eh!

  • Rispondi malanotteno 10 aprile 2014 alle 11:59

    Sull’otto son morta… verissimo! tu prova ad indovinare in quale gruppo sto!

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 10 aprile 2014 alle 12:09

      ti conosco ancora poco ma ti posso dire in quale sto io 😉

  • Rispondi rossana 10 aprile 2014 alle 13:06

    Punto 7 approvo di brutto e mi sento un sacco capita …. lo sapevo che questo era il blog per me.
    Punto 1 l’ho capito a mie spese e a costo di svegliarmi all’alba la mia versione prevede fondotinta, rimmel e rossetto rosso sempre e comunque perché a volte dagli errori si impara …… O no!

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 10 aprile 2014 alle 15:43

      ma tanto, quella volte che devi uscire di corsa per causa di forza maggiore, capiterà sempre… fidati

  • Rispondi Silvia A. 10 aprile 2014 alle 15:27

    Ti propongo di avviare un business di magliette con la n. 4 e la n. 8 stampate sopra.

    In pvt i dettagli.

    (e son mort a ma morta dal ridere, grazie. E visto che sono in alto mare, e voi mi state praticamente insegnando cose nuove e molto più utili di quelle che ho imparato io fin’ora, quindi che si fa? La butto sul serioso?… o la butto in vacca?)

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 10 aprile 2014 alle 15:41

      Fai un riepilogo delle cose che hai imparato dalle cose che hanno imparato le altre 🙂

      Ti scrivo in pvt, allora 😉

  • Rispondi rossana 10 aprile 2014 alle 18:17

    Io voglio la maglietta con la numero 4 grazieeeeee e mi raccomando taglia small perché le tette a me mancano.
    Quindi forse è meglio che prendo tutte e due le versioni.
    Aggiornatemi mi raccomando!!!!!

  • Rispondi Margherita 11 aprile 2014 alle 13:54

    Oddio mouro!!!!!! Favolosa!!! Condivido tutto in pieno!

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 11 aprile 2014 alle 15:11

      però, poi, in realtà faccio sempre gli stessi errori

  • Rispondi Mummyinprogress 11 aprile 2014 alle 20:49

    Potrei essere d’accordo su tutto (anche se la borsa di Prada mi manca, la Balenciaga l’ho nel cuore ma l’ho quasi distrutta, io sarei più per una bamboo Gucci) ma il pane e pomodoro, rigorosamente condito, non si batte! Per molti ma non per tutti!

  • Rispondi Mummyinprogress 12 aprile 2014 alle 14:34

    Eccomi, non ho resistito 🙂 http://www.mummyinprogress.com/mummyinprogress/?p=373

  • Rispondi Elise 13 aprile 2014 alle 0:10

    Complimenti! Il blog è fantastico e questo post mi ha fatto tanto ma tanto ridere! E’ un piacere leggerti! baci 😉

  • Rispondi Giorgia 13 aprile 2014 alle 23:53

    Adoro la numero 1 🙂 soprattutto perché a volte esco volutamente di casa senza trucco e in tuta!!

  • Rispondi Elena 15 aprile 2014 alle 13:35

    Spassosissimo post 😀
    Ti ho segnalata nella “Top of the Post” 😉
    Ecco il mio: http://ecomevieneviene.blogspot.it/2014/04/top-of-post.html

  • Rispondi elena 18 aprile 2014 alle 12:02

    Sempre valido il detto “meglio tardi che mai”? Allora partecipo anch’io … aspetto la vostra opinione, grazie

  • Rispondi elena 22 aprile 2014 alle 22:53

    La 10, sono io!
    Mi sono gettata sul treno in corsa, spero di non rovinare miseramente a terra! Fatemi sapere come sono andata: http://www.mammaliberatutti.it/vita-istruzioni-per-luso/
    Siate clementi, sono una neofita. 😉

  • Lascia un Commento