FattoreMamma Network
Sfoglia i Tag

pessime madri

img002
Blog

Quando mi sento la peggiore

mamma del mondo. E non c’entra il tablet al ristorante o il purè liofilizzato. C’entra che dico a mio figlio una cosa cattivissima (eh, no, la cosa cattivissima non è che ha appena finito di mangiare Peppa Pig, dopo essersi ingozzato di prosciutto cotto). Continua a Leggere

Blog

Le zingarate*

Quelle che ti fanno decidere così, all’improvviso perché quando ti prende la voglia di andare non riesci più a dire di no.

E chissenefrega se hai sonno, se è difficile, sconsigliato. Sconveniente. Continua a Leggere

Blog

L’ho già detto

che sono una pessima madre?

Perché in caso contrario, a sostegno di cotanta affermazione, ci sarebbe la seguente foto

Photo

scattata da me stamattina nella quale, sadicamente, ritraggo mio figlio trascinato al mio seguito in ufficio che dorme sopra ad un divano (che ne ha viste di ogni) con delle simpatiche mollettine col quale, a sua insaputa, il mio collega burlone l’ha decorato.

Blog

Il club delle pessime madri

Sono finalmente lieta di darvi il benvenuto nel club delle pessime madri. L’idea era nata diversi mesi fa, con un post nel quale facevo coming out dicendo di essere una pessima madre. Altre mamme si sono unite e l’outing di gruppo è proseguito soprattutto nei commenti degli ultimi post. Continua a Leggere

Blog

Di premi e tacchini. Vestiti Etro

Già mi vedo tronfia come un tacchino, donna di mezza età ma ancora elegante, presentarmi alla cerimonia del Premio Strega in total Etro stringere le mani e dire con finta modestia: “Eh sì, l’ho tirato su a latte e compendi di grammatica italiana“.

E ancora: “Anch’io ho lavorato come giornalista per qualche anno. Poi per amor suo ho sacrificato la carriera. Ma oggi, tutto questo mi ripaga dei sacrifici fatti. Abbiamo comunque un progetto a quattro mani al quale lavorare”.

Io ci provo, non si sa mai. Anche se non sono tanto sicura che per il Premio Strega ci sia una vera e propria cerimonia di consegna.

pietro

 E comunque se succedesse davvero, nonostante il total Etro, non sono sicura che in fondo, in fondo un po’ non rosicherei.

Sono proprio una pessima madre.