Sfoglia i Tag

lunedì

Blog

Quando arriva lunedì?

La prossima volta che il capo mi dà un giorno libero mi ricordate di sorridere e, cortesemente, rifiutare? O almeno di non uscire dall’ufficio così contenta?

No, perché, qua la storia è sempre la stessa. E io apprendo con un certo ritardo, dopo la presa di coscienza sulle vacanze,  che col cavolo che una (mamma) si può godere il suo giorno di meritatissimo riposo. Anzi. Se prima la regola era datemi un venerdì di vacanza e vi solleverò il mondo, ora è aridateme il lunedì.

Io veramente ci ho messo tanto impegno, volevo dedicare il mio venerdì a sorridere al Nano e a giocare con lui, pulire, lavare, ridare dignità ai cassetti delle mutande che erano rimasti praticamente vuoti. L’unica cosa che sono riuscita a fare è stata riempire i suddetti cassetti di slip puliti e no, la cosa, non mi ha fatto sorridere. Né sentirmi appagata.

Poi arriva il sabato, sopravvivi fino a sera ma non perdi la speranza e t’impegni. Organizzi una cena con gli amici senza dare ascolto a quella vocina che ti ricorda quanto ti sei stressata l’ultima volta al ristorante. Vai, ti stressi al ristorante e sopravvivi anche a quello. E allora inizia a rosicare perché le tue amiche restano e “fanno serata” e tu no, tu sei costretta a tornare a casa.

Che poi, alla fin fine, penso che avranno dormito più loro di me. E io, se non arriva presto lunedì, gnapossofa.