Blog

(Quella) Notte prima degli esami

Io  me la ricordo la mia notte prima degli esami.

Io mi ricordo mia mamma che non riusciva a dormire e mi ha fatto compagnia tutta la notte (ecco, piango di nuovo) mentre facevo il “ripassone”.

Mi ricordo il fascino dell’esser grandi mescolato all’angoscia per il primo vero esame della vita.

Io mi ricordo quattro ragazze e i loro segreti e quell’estate davanti. Il primo tatuaggio. Il primo grande amore.

Ogni anno, inguaribile romantica, questa notte mi emoziona. Mi emoziona pensare ai sogni di tanti ragazzi. A quell’estate vissuta intensamente. Mi emoziona pensare ai progetti, alla speranza, a quello che verrà.

Anche se, ancora oggi, spesso mi sveglio in preda al panico dopo aver sognato che domani ho la Maturità. Di nuovo.

E a voi capita?

Precedenti Successivi

Potrebbe Interessarti:

15 Commenti

  • Rispondi Laura 18 Giugno 2014 alle 9:56

    sempre!tutti gli anni…e tutte le mattine dell’inizio degli esami vado a leggermi i temi di maturità e penso quale avrei fatto…

  • Rispondi polpettesimo45 18 Giugno 2014 alle 11:26

    l’incubo mi risveglia molto spesso… anno accademico 1963-64, tutte, ma proprio tutte le materie. No, non lo rifarei nemmeno se questo significasse riavere indietro i miei 18 anni.

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 19 Giugno 2014 alle 9:50

      Già, un’angoscia così che nemmeno per la tesi 🙂

  • Rispondi Silvana - Una mamma green 18 Giugno 2014 alle 14:20

    Sognato proprio pochi giorni fa!
    Che bei ricordi, però. Noi del mio anno siamo stati i primi della nuova maturità in centesimi, tra l’altro… Che fifa!

  • Rispondi Valentina 18 Giugno 2014 alle 14:27

    ogni tanto sogno di dover fare un esame, ed è sempre quello di maturità… mai un accenno alla valanga di esami dati in università, mai sognato di discutere la tesi…
    però questi sogni sono piuttosto rari, che io l’esame di maturità volevo solo togliermelo dalle scatole e concludere il liceo per finalmente fare l’università.

  • Rispondi Francesca 19 Giugno 2014 alle 7:34

    Per me la maturità è stata una liberazione, era il primo anno con la formula nuova, la commissione esterna.
    Per me è stato il grande riscatto dopo 5 anni di inferno passati a subire umiliazioni da compagni e professori che non mi perdonavano che a un handicap fisico sensoriale (sordità) si accompagnassero bellezza e bravura scolastica.
    È facile essere buoni con chi si reputa inferiore, meno con chi dimostra di vincere la disabilità competen do con te.

    Per questo non sogno mai la maturità, perché è stato il mio riscatto, la prova in cui ho avuto valutazioni oggettive con tanto di plauso della commissione e voto finale che, scusate, ho con letizia sbattuto in faccia a compagni e professori che mi avevano dato il tormento: si, io valgo, e valgo più di voi. Cicca cicca!!

    raramente sogno invece di essere di nuovo al liceo, quando sono molto stanca e stressata, e li si che è un incubo angosciante, ma la maturità è stata la mia porta verso il futuro

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 19 Giugno 2014 alle 9:48

      Beh, che bello. Leggere questo tuo commento mi fa iniziare bene la giornata 🙂

  • Rispondi Stella 29 Giugno 2014 alle 17:13

    Bellissima la notte prima della maturità… Una notte mista ad ansia e felicità.. Io sono stata tranquilla. Al contrario degli anni passato dove mi agitavo per un interrogazione o verifica… Notte prima degli esami… Un ricordo meraviglioso…

  • Rispondi Silvia 16 Giugno 2015 alle 23:57

    La mia maturità non la sogno mai…Perché per me aveva un aria di tristezza: voleva dire concludere i cinque anni più belli della mia vita con dei compagni fantastici, con dei professori che amo ancora tanto…
    Sono stata la prima ad uscire coi centesimi, era il lontano ’99, un esperimento subito sulla mia pelle che nonostante negli anni sono stata una delle poche a non aver avuto problemi con materie, alla fine sono stata penalizzata dal nuovo esame.
    Va beh mi sono rifatta negli anni… 🙂
    Comunque Notte prima degli esami è stata la colonna sonora di TUTTI i Miei esami universitari!!!

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 17 Giugno 2015 alle 9:42

      Io ho pianto assai l’ultimo giorno di liceo ma comunque la grandezza di quella prova ancora mi mette in difficoltà!

  • Rispondi Valentina 17 Giugno 2015 alle 19:58

    Potrei dire …. io c’ero!!!
    😉

  • Lascia un Commento