Blog

Quando l’hangover non perdona (le mamme)

Non è una questione di essere (o meno) mamme: è che proprio il fisico non ti regge più. Passi i trenta e tac… l’hangover diventa una malattia.

Che poi ce ne sono state di mattine in cui inforcavo gli occhiali da sole e, dopo aver dormito davvero troppo poche ore, andavo al lavoro. Era dura, ma bastava stringere i denti e arrivare a sera che poi potevi morire sul divano. O uscire a far di nuovo festa.

Ora no, ora ventiquattro ore al mio fisico non bastano più. Ce ne vogliono due di giorni per riprendermi, settantadue litri d’acqua e tante parolacce pronunciate solo mentalmente. Ci vorrebbero due giorni anche se potessi dormire per dieci ore di fila, invece di dovermi alzare la domenica mattina alle nove, dopo essere andata a dormire una manciata di minuti prima, lavarmi la faccia, mettere piano piano un piede davanti all’altro e uscire di casa per andare a riprendere il figlio.

Che dei tuoi postumi se ne frega alla grande. E pure giustamente. E vuole giocare, cantare, saltare. E tu invece vorresti solo dormire.

Maledici ognuno dei settandue spritz alla violetta che ti sei bevuta, che ieri uno era poco e due pure e pure Raffaella Carrà che, quando la senti non resisti e non puoi che perdere la dignità ballando e mimando pose che ti fanno assomigliare ad una papera. Mentre tu pensi di essere un concentrato di seduzione.

Ti concentri per non vomitare, ti tieni gli occhi con le dita per non addormentarti e ringrazi di aver abituato tuo figli a lunghe e indipendenti sessioni di iPad. “Poi passa” ti ripeti, intanto, facendo pace con i tuoi primi capelli bianchi e con quelle rughette là, finalmente ti convinci che l’hangover non solo non è cosa da mamma, non è proprio cosa da donne sopra ai trenta.

Almeno fino al prossimo matrimonio al quale parteciperai come invitata.

Precedenti Successivi

Potrebbe Interessarti:

4 Commenti

  • Rispondi aliko 23 Giugno 2015 alle 12:05

    che simpatica che sei…io per evitare non mi cimento nemmeno in questo hangover…

  • Rispondi Lucia Malanotteno 24 Giugno 2015 alle 10:09

    matrimonio domenica sera, riunione alle 8 e 30 lunedì mattina.
    devo aggiungere altro? Sto ancora in fase di recupero!

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 24 Giugno 2015 alle 10:13

      beh, io da sabato mi sono ripresa ieri eh, non credere

    Lascia un Commento