Blog

Perché essere felici per una vita intera sarebbe quasi insopportabile

… ma per 100 giorni di seguito non sarebbe per niente male. In effetti è da qualche tempo che sto vedendo questo hashtag #100happydays apparire un po’ ovunque e oggi, finalmente, ho deciso di approfondire la questione. In pratica si parte da questa provocazione per domandarsi se saremmo capaci di essere felici per 100 giorni di fila. E se è davvero la mancanza di tempo la causa dell’impossibilità di esserlo.

In effetti io non credo di aver mai affermato di essere felice, mai davvero. Non perché non ne abbia motivo, anzi. Ma sono un’eterna insoddisfatta, una che non si accontenta mai, che pensa che si possa sempre fare meglio. E a volte anche avere di meglio.

Per questo ho deciso di provarci. Tentare di riconoscere i motivi, anche piccolissimi, che rendono ogni mio giorno (almeno un po’) felice. Di soffermarmici un attimo, il tempo di scattare una foto.

Per 100 giorni!

E voi, siete capaci di essere felici per 100 giorni di fila?

Precedenti Successivi

Potrebbe Interessarti:

22 Commenti

  • Rispondi serena 2 aprile 2014 alle 16:15

    Concordo. L’articolo per il blog è anche nelle mie bozze. Ma non mi decido mai ad iniziare con gli hashtag. Invece s’ha da fare! bacio

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 2 aprile 2014 alle 17:07

      sì. e oggi, tanto per iniziare, sarà una giornata tristissima. Lo so 😉

  • Rispondi Silvana - Una mamma green 2 aprile 2014 alle 16:44

    Bello! Quasi quasi, da insoddisfatta patologica, ti seguo a ruota!

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 2 aprile 2014 alle 17:07

      Proviamo. Magari duriamo 3 giorni. Oppure ci prendiamo gusto 🙂

  • Rispondi Fioly 2 aprile 2014 alle 18:06

    voglio provare a farlo anche io. anche se da un po’ rimando.
    iniziare potrebbe essere già il motivo di felicità n° 1, no? 😉

  • Rispondi lamammadisimone 2 aprile 2014 alle 18:08

    Se la chiave è il fancazzeggio sto già un pezzo avanti…

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 2 aprile 2014 alle 18:35

      uh guarda, potessi fancazzeggiare io, ne avrei milioni di milioni di giorni felici, altroché

  • Rispondi Alessandra 2 aprile 2014 alle 20:26

    io sono al day14… devi solo trovare almeno un attimo al giorno di felicità, è fattibilissimo… e divertente!!

  • Rispondi Mummyinprogress 2 aprile 2014 alle 21:34

    fallito giorno 27! in bocca al lupo 😉

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 3 aprile 2014 alle 9:46

      Crepi. Ho letto la tua motivazione, però e mi sembra buona e giusta 😉

  • Rispondi francesca 3 aprile 2014 alle 0:38

    Ho un paio di amiche su fb che ci stanno dando dentro e noto che non sono grandissime foto di eventi speciali, a conferma che la felicità sta nelle piccole cose. Mi piacerebbe raccogliere la sfida, ho solo due ordini di problemi e no, non è la mancanza di tempo quanto quella della memoria (tipo del cellulare o caricare la foto)e rischio di perdere l’occasione/ispirazione perché sono pessima a cogliere i particolari e non tutto è fotografabile. Inizi tu?

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 3 aprile 2014 alle 9:47

      Io sono esattamente come te. Ma ho iniziato ieri e voglio vedere se, tra un lamento e l’altro, riesco a ritagliarmi almeno un piccolo sorriso al giorno. Ti aspetto

  • Rispondi Beat - Mamma..e ora che faccio? 4 aprile 2014 alle 22:33

    100 giorni??????????? sarà che io sono mezza psicopatica (ho provato più volte a dare la colpa al mio segno zodiacale – gemelli – ma no, è più complessa la cosa!) ma io alterno felicità sfrenata a sconforto totale! Mio marito poi mi viene dietro a ruota, poverino…non gli faccio capire nulla! 🙂 però posso provarci……………..DIROVVI

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 6 aprile 2014 alle 10:09

      Sì, alla fine si tratta di un piccolo momento. Che anche nelle giornate di merda, erda, magari si riesce a trovare. Fosse anche un attimo di riposo sul divano di casa, la sera

  • Rispondi Francesca 5 aprile 2014 alle 18:01

    Io sono al giorno 13 e ho visto, da insoddisfatta come voi, come è cambiato il mio modo di rapportarmi alla vita, agli altri, a me

  • Rispondi Francesca 11 aprile 2014 alle 13:19

    Per me si. Sono più positiva, più aperta, vedo più opportunità

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 11 aprile 2014 alle 15:13

      io dico la verità. Sono al decimo giorno e già sto avendo discrete difficoltà. Ma non demordo

  • Rispondi Daniela 31 luglio 2015 alle 11:39

    Com’è andata a finire?

    • Ceraunavodka
      Rispondi Ceraunavodka 31 luglio 2015 alle 12:08

      Mollato dopo poco, ci vuole tempo per essere felici. e soprattutto ci vuole attenzione (verso se stessi)

    Lascia un Commento