recensioni

La beauty routine dopo i figli. Con Babygella

Quando si parla di beauty routine io, di solito, impallidisco. Da quando sono mamma la mia è una corsa contro il tempo e, per quanto ci provi a passarne il più possibile in bagno (anche trattenendo il fiato se serve a non farmi trovare dal resto della famiglia), l’impresa risulta sempre più ardua. Quello che cerco di fare, onde evitare di rinunciare ad una doccia, un po’ di crema e uno shampoo decente è di coinvolgere Pit in queste faccende.

Capita di chiuderci in bagno insieme, di lavarci, pettinarci e sì, pure truccarci (che lo trucco per finta a quello piccolo magari diteglielo un’altra volta) insieme. 12285917_10208395035014492_13007710_n1Le docce non sono (quasi) mai rilassanti però, almeno, ci sono. E alla fine lui si diverte e io riesco a rendermi socialmente presentabile. È questo il motivo per cui ho scelto di utilizzare i prodotti Babygella che, frutto di un’esperienza trentennale a stretto contatto con pediatri, mamme e bebè e garantiscono le migliori soluzioni di detersione, trattamento e protezione della pelle del bambino fin dal suo primo giorno di vita, ma assicurano anche alla mia pelle secca e delicata la giusta idratazione.

Il bagno delicato Babygella è super adatto alla pelle dei nostri bimbi, fin dai primi giorni, l’olio idratante invece lo utilizzo sempre anch’io dopo la doccia (anche se in verità l’avevo acquistato per massaggiare Pit che ha una pelle, sopratutto delle gambe, secchissima). Per le irritazioni da pannolino, infine, l’ideale è la crema lenitiva silver antimicrobica grazie all’argento colloidale, antiossidante con vitamina E, idratante ed antiarrossamento.

A dire la verità quelli Babygella sono i primi prodotti che mi hanno consigliato le ostetriche del reparto maternità dove Pit è nato, solo con il tempo mi sono resa conto dell’efficacia e della loro purezza. Le formulazioni sono prive di allergeni e parabeni e hanno principi attivi come la camomilla, i semi di cotone, l’olio di mandorle, derivati del miele, che mantengono il ph fisiologico della pelle dei più piccoli. E pure della mia.

 

Precedenti Successivi

Potrebbe Interessarti:

Nessun Commento

Lascia un Commento